Le Dinastie della Cina

Storia delle Dinastie
Tutte le terre sotto la sorveglianza del Cielo

206 a.C. - 220 d.C.: Dinastia Han

Immagine sopra - Tartaruga con Serpente
Dinastia Han (200 d.C.)

Condividi  

Fondata da Liu Bang, conosciuto come l’imperatore Sovrano di Han, la dinastia Han regnò per quattro secoli, dal 206 a.C. al 220 d.C., diffondendo la sua influenza sino al Vietnam, Corea e Asia Centrale. Considerata la prima delle più importanti dinastie della storia cinese, fu interrotta brevemente dalla Dinastia Xin (9-23 d.C.). Perciò vien definita dinastia degli Han occidentale (o anteriori - 206 a.C. - 9 d.C.) con capitale Chang'an, e dinastia degli Han orientale (o posteriori - 25 d.C. - 220 d.C.) con capitale Luoyang.

Dinastia Han 206 a.C.-220 d.C.
 
 
Dinastia Han 206 a.C.-220 d.C.

Fu questo un periodo di prosperità economiche, conquiste militari, centralizzazione del sistema politico, e grandi progressi intellettuali, culturali, artistici e scientifici, che la resero una delle grandi dinastie della Cina. Gli imperatori governarono per mantenere pace e prosperità, e promossero lo sviluppo del Confucianesimo, del Buddismo e del Taoismo.

Fu perfezionata la scoperta della carta, utilizzata quale supporto per la Scrittura, invece della seta. Ha notevolmente migliorato le tecniche della tessitura della seta, che accompagnata da alleanze con potenze straniere, diede ampio spazio commerciale, noto come la Via della Seta, che si estendeva sino all’impero romano. I beni scambiati erano seta e pietre preziose dalla Cina; vetro, avorio, argento e incenso dall'Impero romano.

La dinastia Han è notevole anche per la sua produzione di ceramiche, prodotte come industria nazionale per il commercio e la gente comune, con sigilli riportanti gli uffici governativi o nomi del luogo di fabbricazione. Si assiste a un miglioramento nella produzione di terrecotte dure con decorazioni impresse e alla prima comparsa di ceramiche con coperta verde o gialla. 

Verso la fine della dinastia, si producono celadon di buona qualità con un contenuto di ferro inferiore al 2% ed il corpo di materiale molto compatto. Anche innovazioni tecniche di piombo son presenti, vasi esclusivamente usati come ceramiche mortuarie e funerarie, e non per uso quotidiano.

La dinastia Han cadde nel 220 d.C., e diede inizio al periodo dei Tre Regni con stati indipendenti ed in lotta per la supremazia.