News

Comunicati Stampa

  • Home
  • News
  • “Spettacolo Cibo Buono” 2017
  • News

“Spettacolo Cibo Buono” 2017


Condividi  

Spettacolo per studenti delle Superiori di Parma, sul Cibo Buono, organizzato dagli di Kuminda e Festina Lente.

Sabato 4 Febbraio 2017, al Museo d’Arte Cinese ed Etnografico, si è tenuta la replica dello spettacolo “Il cibo buono: Non parliamo solo di cibo quando parliamo di cibo” di Festina lente. 

2017CiboBuono studenti68bE' un Teatro creato ad hoc per Kuminda con testi tratti dalle interviste a oltre 200 persone condotte dalla rete Cibopertutti nell’ambito della ricerca “Storie di cibo e sovranità alimentare: migranti e nativi si raccontano”.

“Il cibo è coltura, è cultura, è qualcosa che si trasmette, è la storia la geografia; il cibo è del popolo che lo cucina, che lo coltiva, è come un libro scritto, un enciclopedia, è un testimone".

“Lo spettacolo parte dal presupposto che il cibo è un diritto e che le comunità devono poter scegliere come e cosa produrre per la propria alimentazione. Sul palco così particolare del museo c’erano 20 donne, migranti e native, che si sono impegnate in un laboratorio teatrale sotto la regia di Andreina Garella e in collaborazione con l’associazione Vagamonde. 

Gli spettatori erano 10 classi (250 studenti) degli Istituti Superiori di Parma. Il luogo era suggestivo, misterioso e pieno di oggetti provenienti da tutto il mondo. L’ambientazione creata da Mario Fontanini ha fatto immergere i ragazzi in un percorso fatto di azioni teatrali coinvolgenti, scioccanti, toccanti, rumorose, silenziose … emozionanti.

I 200 studenti presenti hanno, inoltre, partecipato ad un’attività di riflessione a partire da immagini e testi sul tema, condotta da Cibopertutti.


Subito dopo lo spettacolo, abbiamo chiesto loro di lasciarci due parole… 

COME TI SENTI? Scrivi un’emozione o una riflessione a caldo

CiboBuono cloudSento1

UNA PAROLA, UNA FRASE CHE TI HA COLPITO DELLO SPETTACOLO

CiboBuono cloudFrase1